Cade dalla scala mentre lavora in garage: Paolo sbatte la testa dopo un volo di 3 metri e muore

0
Cade dalla scala mentre lavora in garage.

Cade dalla scala mentre lavora in garage. Fabbro e titolare di una azienda di serrande e cancelli, Paolo Gaetani era originario di Monfalcone, ma da vent’anni viveva a Trieste con la moglie. Oltre al lavoro era appassionato di pesca sportiva e di calcio. Il 43enne, a seguito della caduta da circa tre metri di altezza, era stato trasportato in ospedale in gravissime condizioni…

Ha perso la vita cadendo dalla scala mentre lavorava nel suo garage. Paolo Gaetani, 43 enne di Monfalcone, è precipitato da un’altezza di tre metri. Trasportato in ospedale in gravi condizioni, si è spento dopo alcuni giorni di ricovero. Come si legge sul Piccolo, l’uomo ha sbattuto violentemente la testa nella zona occipitale, quella posteriore. Sul posto è subito intervenuta un’ambulanza che l’ha trasportato al Pronto soccorso di Cattinara in codice rosso. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. Le cause dell’infortunio sono in corso di accertamento da parte dell’Azienda sanitaria. Non sembrano infatti ancora chiari i motivi dell’accaduto. C’è anche l’ipotesi che Gaetani sia stato colto da un malore mentre stava lavorando.

Chi era Paolo Gaetani

Paolo Gaetani abitava da circa vent’anni a Trieste, dove si era trasferito dopo aver conosciuto Elena, sua moglie. Lascia anche una figlia di 13 anni. Fabbro e titolare della ditta Nuova Ofm, specializzata in serrande e cancelli. Oltre al lavoro era appassionato di pesca sportiva. “Era una passione forte, la sua. Si era comperato anche una barca. Lo ricorderemo sempre con il sorriso e per la sua disponibilità” dice l’amico ed ex collega Stefano Marsanich. Il tempo libero lo trascorreva anche giocando a calcio, attività che da ragazzo aveva praticato a livello agonistico militando nell’Aris San Polo di Monfalcone. A ricordarlo è anche la sorella più piccola, Samantha, l’ultima dei 14 fratelli, molto legata a lui: “Era una persona solare, sempre sorridente. Era ben voluto e aiutava tutti. Ci si affezionava a lui, per la sua attitudine positiva verso gli altri” dice al quotidiano locale.

 

Articolo PrecedenteProtesta No-Mask a Bologna: “Il virus è stato modificato in laboratorio, l’ha creato Bill Gates”
Prossimo ArticoloTragedia a Messina, bimbo di 2 anni si sente male e muore in ambulanza durante trasporto in ospedale
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.