Brindisi, militare trovato morto su nave Marina: ucciso da un colpo d’arma da fuoco, aveva 20 anni

0
Brindisi, militare trovato morto su nave Marina.

Brindisi, militare trovato morto su nave Marina. Giuseppe Gelsomino era un volontario in ferma prefissata di un anno. Aveva 20 anni. La salma è attualmente disposizione del pm di turno della Procura di Brindisi. L’arma è stata ritrovata nelle immediate vicinanze del corpo, non era in dotazione al marinaio.

Un marinaio di seconda classe, Giuseppe Gelsomino, è stato trovato morto in mattinata a a bordo della nave Staffetta ormeggiata alla base navale di Brindisi, ucciso da un colpo d’arma da fuoco secondo il primo esame del personale del 118. Aveva 20 anni ed era graduato di 2a classe ( VFP1). Lo rende noto la Marina Militare-Comando Marina Sud di Taranto.

Sono in corso gli accertamenti per individuare le dinamiche dell’accaduto. Il dramma si sarebbe consumato fra le ore 6 e le 7 a bordo del pattugliatore d’altura, ormeggiato temporaneamente nella stazione navale brindisina. L’arma che è stata ritrovata nelle immediate vicinanze del corpo, non era in dotazione al marinaio.

I familiari sono stati avvisati. Il capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone, esprime il più sentito cordoglio a nome di tutta la Forza Armata ai familiari che sono stati avvisati. Il militare era un volontario in ferma prefissata di un anno. La salma è attualmente disposizione del pm di turno della Procura di Brindisi.

Articolo PrecedenteIl Salotto delle Celebrità presenta i partner del festival di Venezia PhFormula e Senza Rughe
Prossimo ArticoloTragedia in Alaska, aereo da turismo si schianta al suolo: morti i cinque passeggeri e il pilota
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.