Brasile, balena trovata in area boschiva in un’isola

0

Cetaceo della specie Jubarte lungo 11 metri era già morto, a 15 metri dalla spiaggia

E’ avvolto dal mistero il ritrovamento di una balena della specie Jubarte all’interno di un’area boschiva dell’isola brasiliana di Marajò, situata alla foce del Rio delle Amazzoni, nello Stato settentrionale del Pará.

Il cetaceo, che misura undici metri di lunghezza, è stato ritrovato già morto e in stato di decomposizione, ha reso noto alla stampa locale la Segreteria municipale di sanità, igiene e ambiente (Semma).

“E’ stata trovata più o meno a 15 metri dalla spiaggia” la balena trovata a Soure, dell’isola brasiliana di Marajò, situata alla foce del Rio delle Amazzoni, nello Stato settentrionale del Pará. Lo riferisce su Instagram l’ong per la tutela dell’ambiente, Bicho d’Agua, che l’ha trovata. “A causa delle maree, comuni sulla costa nord del Brasile, è del tutto comprensibile che una carcassa resti bloccata nelle mangrovie”, aggiunge l’ong svelando il ‘mistero’ del ritrovamento in un’area boschiva. “Non è un animale adulto, né così grande come sembra nelle foto”, precisano i volontari, sottolineano che si tratta di “un cucciolo di circa un anno e lungo 8 metri”.

Esperti stanno effettuando l’autopsia sull’animale, ma ancora non riescono a spiegarsi come sia arrivato in una zona così lontana dall’oceano, oltretutto in periodo invernale.
Le Jubarte sono tra le specie di balene più grandi e, da giugno a novembre, sono facilmente individuabili al largo di Abrolhos, nell’Oceano Atlantico, a circa 70 km dal litorale sud di Bahia.

Articolo PrecedenteOmicidio Ashley, 30 anni a Cheik Diaw
Prossimo ArticoloArtico, occhi italiani in prima fila per tutelarlo
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.