Bozza decreto Covid, ripartono bar e ristoranti con tavoli all’aperto anche la sera dal 26 aprile

0
Con il nuovo decreto arriva il pass verde per spostarsi tra Regioni.

Bozza decreto Covid, ripartono bar e ristoranti con tavoli all’aperto anche la sera. Dal 26 aprile riaprono i ristoranti in zona gialla anche la sera, ma solo con tavoli all’aperto. È questa una delle principali novità della bozza del decreto Covid. Dal 1 giugno, sempre in zona gialla, le attività di ristorazione sono consentite anche al chiuso, “con consumo al tavolo, dalle 5 fino alle 18, o fino a un diverso orario stabilito con deliberazione del Consiglio dei ministri”.

La bozza del nuovo decreto Covid a cui sta lavorando il governo contiene le misure che saranno probabilmente in vigore in Italia fino al prossimo 31 luglio. Fino a questa data infatti dovrebbe essere disposta la proroga dello stato d’emergenza Covid. Il provvedimento, che potrebbe ancora subire aggiustamenti, è atteso in Consiglio dei ministri domani.

Nel testo, una norma riguarda la riapertura dei ristoranti, che era stata annunciata dal presidente del Consiglio Draghi in conferenza stampa. Da lunedì 26 aprile riaprono bar e ristoranti in zona gialla, ma possono riaprire al pubblico esclusivamente i locali che dispongono di spazi all’aperto. La novità è anche l’orario di chiusura: con il nuovo provvedimento l’attività di ristorazione sarà permessa anche a cena, “nel rispetto dei limiti orari agli spostamenti”, e cioè del coprifuoco, che resta in vigore fino alle 22, nonostante le recenti pressioni della Lega.

“Resta consentita – si legge ancora all’articolo 5 – senza limiti di orario la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti”. A partire dal 1 giugno invece, sempre e solo in zona gialla, la ristorazione sarà permessa al chiuso, “con consumo al tavolo” dalle ore 5 del mattino alle 18, “o fino a un diverso orario stabilito con deliberazione del Consiglio dei ministri”. Per la cena al chiuso si dovrà aspettare un ulteriore miglioramento della curva epidemiologica.

“Restano comunque aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, gli itinerai europei E45 e E55, negli ospedali e negli aeroporti, nei porti e negli interporti”. Restano in vigore tutte le altre norme di sicurezza, come l’obbligo di indossare le mascherine e il rispetto della distanza personale di almeno un metro.

Articolo PrecedenteCyberbullismo e revenge porn: un argine contro i crimini online
Prossimo ArticoloUccisa in casa a Foggia per 200 euro, confessa 29enne: incastrato dall’impronta
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.