Boston George se ne va a 78 anni: “Ne è davvero valsa la pena”, aveva detto a Dolce Vita

0
Boston George se ne va a 78 anni: “Ne è davvero valsa la pena”, aveva detto a Dolce Vita.

Boston George se ne va a 78 anni: “Ne è davvero valsa la pena”, aveva detto a Dolce Vita. “Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso, e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle”. Con questa frase, tratta dal film Blow interpretato da Johnny Depp che l’ha reso celebre, è stato dato l’addio dall’account Twitter ufficiale di George Jung, per tutti Boston George.

Secondo il sito Tmz.com è morto ieri nella sua casa di Boston, all’età di 78 anni e, nonostante di recente avesse sofferto di problemi al fegato, non sono al momento note le cause del decesso.
“Stamattina alle 10:22 George è morto a casa circondato da persone care” ha scritto sua moglie Ronda su Facebook, spiegando che: “La settimana scorsa ho fatto venire un infermiere, George non si sentiva bene da qualche settimana. Era molto stanco e mi ha detto che per lui era ora di andare. Una parte di me ora se n’è andata ma so anche che sarà sempre vicino. È stato amato da tanti e ho fatto in modo che sapesse quanto fosse amato. Attraverso tutti noi un bellissimo uomo, un’anima bella continuerà a vivere. Non ho intenzione di fare un funerale, George voleva essere cremato e che le sue ceneri fossero sparse nell’oceano vicino a Monterey. Comunque sto programmando una celebrazione della vita per lui il 6 agosto, il giorno del suo 79esimo compleanno. Invece di Woodstock andremo a fare ‘GeorgeStock’.”

Vale la pena di ricordare le belle parole che mi disse in un’intervista nel 2016, quando era da poco uscito dal carcere. Alla domanda se ne fosse valsa la pena, alla luce di tutto ciò che era successo nella sua vita, rispose così:”Non c’è nessuna fine e tanto meno nessun inizio: a guardarsi indietro, quello di cui ci pentiamo è di non aver intrapreso un’impresa folle. Sai, la mia integrità permane e, a parte la punizione per le mie scelte o per aver seguito il principio del libero arbitrio, ho acquisito una certa saggezza dalle esperienze totalizzanti che si sono successe nella mia vita e, come ti ho già detto, la voglio condividere con tutti e anche con i ragazzi come te che mi fanno interviste. Sì, ne è davvero valsa la pena”.

E così vogliamo ricordarlo, come un uomo diventato criminale per scelta, poi assurto a leggenda per la vita ai limiti che ha vissuto e poi difeso.

Articolo PrecedenteAgguato a Sassari, allevatore ucciso con una fucilata in pieno volto
Prossimo ArticoloProcesso Cucchi, pene più severe in appello: 13 anni ai carabinieri Di Bernardo e D’Alessandro
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.