Bolsonaro a Padova, tensioni tra manifestanti e polizia: idranti contro gli antagonisti

0
Bolsonaro a Padova, tensioni tra manifestanti e polizia.

Bolsonaro a Padova, tensioni tra manifestanti e polizia. Circa 500 antagonisti hanno protestato in vista dell’arrivo del presidente brasiliano intenzionato a visitare la Basilica del Santo, dopo aver ricevuto la cittadinanza onoraria nella vicina Anguillara. Le due cariche delle forze dell’ordine e l’uso degli idranti hanno disperso i manifestanti che si sono allontanati. Fermata una ragazza.

Non si fermano le tensioni per l’arrivo in Italia di Jair Bolsonaro. Dopo l’aggressione di alcuni giornalisti da parte dei bodyguard del Presidente brasiliano a Roma, nel pomeriggio scena di guerriglia urbana si sono concretizzate tra manifestanti e forze dell’ordine in centro a Padova dove Bolsonaro che aveva annunciato di voler visitare la Basilica di Sant’Antonio.

In mattinata il presidente brasiliano aveva ricevuto la cittadinanza onoraria nella vicina Anguillara. Quindi ha raggiunto il capoluogo per visitare la basilica del Santo, visita poi annullata viste le tensioni. Due violente cariche hanno bloccato i 500 attivisti radunati davanti alla chiesa, il blitz delle forze dell’ordine è scattato quando gli antagonisti hanno cercato di sfondare il cordone di sicurezza per avvicinarsi alla zona dove è atteso Bolsonaro. Sono stati attivati anche cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti.

Secondo la Questura di Padova gli antagonisti non hanno rispettato il preavviso di manifestazione statica inoltrato alla Questura di Padova e si sono mossi contro lo schieramento delle forze di polizia. Al momento è in corso un attento studio dei filmati per individuare i responsabili degli scontri. Una ragazza è stata fermata, identificata e presa in custodia dalle forze dell’ordine al termine della prima carica delle forze dell’ordine vicino a Prato della Valle.

Martedì Bolsonaro dovrebbe partecipare a una commemorazione dei caduti di guerra brasiliani nel monumento votivo a San Rocco (Pistoia), e sono già state annunciate altre proteste.

 

Articolo PrecedenteAlessio Madeddu, aggravante crudeltà per Brancasi: “Ha picchiato lo chef a sangue dopo l’omicidio”
Prossimo ArticoloAnziano torna a casa ma la trova occupata: “Non ho potuto riavere neanche le mie medicine”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.