Blitz nella fabbrica del falso, titolare dà 850 euro ai finanzieri: “Prendetevi un caffè”. Arrestato

0
Blitz nella fabbrica del falso, titolare dà 850 euro ai finanzieri: “Prendetevi un caffè”.

Blitz nella fabbrica del falso, titolare dà 850 euro ai finanzieri: “Prendetevi un caffè”. Arrestato. In manette è finito un cittadino di origine cinese di 48 anni, che ha provato a corrompere con 850 euro i finanzieri che avevano fatto irruzione nella sua fabbrica di scarpe false ne “La Maddalena”, quartiere nel cuore di Napoli. I militari delle Fiamma Gialle hanno anche sequestrato migliaia di scarpe contraffatte dei più noti marchi.

Ha provato a corrompere i finanzieri che stavano sequestrando la sua merce contraffatta: per questo, a Napoli, un cittadino cinese di 48 anni è stato arrestato. Nella fattispecie, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego, impegnati in servizi di controllo economico del territorio, hanno individuato una vera e propria fabbrica di scarpe contraffatte dei più noti marchi: la scoperta a “La Maddalena”, quartiere del centro di Napoli, a ridosso della Stazione Centrale. I militari delle Fiamme Gialle hanno notato un uomo che, all’esterno di un negozio, si muoveva circospetto, trasportando voluminosi involucri: all’interno dell’attività, i finanzieri hanno scoperto numerose paia di scarpe contraffatte e hanno così deciso di estendere la perquisizione anche agli altri locali di pertinenza dell’attività, scoprendo il vero e proprio laboratorio del falso.

Il tentativo di corruzione: 850 euro per chiudere un occhio

Nella fabbrica i finanzieri hanno scoperto centinaia di migliaia di scarpe false: Nike, Adidas, Valentino, Vans, Gucci, Versace, sono alcuni dei marchi contraffatti. Durante il blitz, nel chiaro tentativo di corrompere i finanzieri, il 48enne ha infilato nella tasca di uno di loro 850 euro: “Prendi questi soldi e non sequestrare niente, andate via e prendetevi un caffè”. I militari delle Fiamme Gialle hanno così immediatamente arrestato il cittadino cinese per istigazione alla corruzione: l’uomo è stato anche denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per contraffazione e ricettazione. Al termine del blitz, i finanzieri hanno sequestrato 140mila articoli, tra scarpe, loghi ed etichette contraffatte.

Articolo PrecedenteTurchia, studenti protestano contro il nuovo rettore di Erdogan: “Picchiati dalla polizia”
Prossimo ArticoloVimodrone, anziana madre in una Rsa incontra la figlia dopo un anno nella “stanza degli abbracci”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.