Binasco, carabiniere si suicida con la pistola d’ordinanza in caserma: lascia una figlia di 14 anni

0
Binasco, carabiniere si suicida con la pistola d’ordinanza in caserma.

Binasco, carabiniere si suicida con la pistola d’ordinanza in caserma. Un carabiniere di 51 anni, F.P., si è tolto la vita nel pomeriggio di oggi all’interno della caserma di Binasco, in provincia di Milano, con la propria pistola di ordinanza. Inutili i tentativi del personale sanitario di salvarlo: al loro arrivo il militare era già deceduto. L’uomo lascia una moglie e una figlia di 14 anni.

Tragedia nel pomeriggio di oggi, mercoledì 28 luglio, a Binasco, in provincia di Milano, dove un carabiniere di 51 anni si è tolto la vita con la propria pistola d’ordinanza. Secondo quanto comunicato dall’Arma, il militare si trovava nello spogliatoio della Stazione dei carabinieri di Binasco quando, verso le 14.30, ha impugnato la pistola aprendo il fuoco contro sé stesso.

Carabiniere si toglie la vita in caserma sparandosi con l’arma di ordinanza

Secondo quanto raccolto l’uomo si è sparato alla testa. Inutili i soccorsi offerti dal personale sanitario inviato sul posto dall’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia con un elisoccorso. I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. F.P., queste le iniziali del carabiniere scomparso, lascia una moglie e una figlia di 14 anni. Al momento le motivazioni del suo gesto restano sconosciute. Il magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo del carabiniere.

Articolo PrecedenteBolzano, uccide l’amico a coltellate dopo una lite: si sospetta esoterismo
Prossimo ArticoloCambiamento climatico, l’ultimatum di 14 mila scienziati: “Molto vicini al punto di non ritorno”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.