Bimbo di 6 anni muore in una piscina a San Pietro in Gu: era stato trovato privo di sensi

0
Bimbo di 6 anni muore in una piscina a San Pietro in Gu.

Bimbo di 6 anni muore in una piscina a San Pietro in Gu. Un bambino di 6 anni è morto nella tarda mattinata nel Padovano, a San Pietro in Gu. Il suo corpo ormai privo di sensi è stato trovato da una bagnina in una vasca del parco acquatico di “Conca Verde”. Trasferito in ospedale è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale nel reparto di Pediatria.

Tragedia questa mattina in una piscina a San Pietro in Gu, in provincia di Padova, dove un bambino è stato trovato privo di sensi nella vasca profonda poco più di un metro. Il piccolo trasportato in condizioni critiche nel vicino ospedale è morto poco dopo nel reparto di Terapia Intensiva dove era ricoverato.

La bagnina si è tuffata per tentare di rianimarlo

L’allarme è stato lanciato nella tarda mattinata quando, poco prima delle 13, è stato richiesto l’intervento del 118 presso le piscine “Conca Verde” di San Pietro in Gu. A lanciare l’allarme è stata la bagnina della piscina che ha visto il piccolo galleggiare a testa in giù nella vasca profonda un metro e venti circa. Quando si è tuffata in acqua per recuperare il bambino, la bagnina ha trovato il piccolo già privo di sensi. A quel punto sono stati allertati i soccorritori che sono giunti sul posto con un mezzo di soccorso. Il bambino, che si trovava nel parco acquatico con i genitori, è stato sottoposto a vari tentativi di rianimazione, anche con il defibrillatore in dotazione all’impianto sportivo.

Si ipotizza un malore mentre era in piscina

Sul posto è giunto l’elicottero del 118, che ha trasportato il piccolo al nosocomio. Le sue condizioni sono state ritenute subito gravissime: poco dopo il suo trasferimento in pediatria, il suo cuore ha smesso di battere verso le 14.30. La piscina teatro della tragedia è stata posta sotto sequestro dai carabinieri intervenuti sul posto insieme con i soccorritori del 118. Ora si dovrà ricostruire l’accaduto e capire se il piccolo sia rimasto vittima di un incidente o se sia stato colto da un malore.

Articolo PrecedenteMamma lascia figlio di 7 mesi in auto al sole e va al centro commerciale: bimbo muore asfissiato
Prossimo ArticoloIl Salotto delle Celebrità presenta i partner del festival di Venezia Myrò Wine
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.