Bimbo cade da un carro di carnevale a Bologna, è in gravi condizioni

0
L'intervento degli operatori del 118 in via Indipendenza, dove un bambino è caduto da un carro mascherato durante una sfilata a conclusione del Carnevale, rimanendo gravemente ferito, Bologna, 5 Marzo 2019. ANSA / GIORGIO BENVENUTI

È accaduto nel centro della città durante la sfilata poi annullata

Un bambino è rimasto gravemente ferito cadendo da un carro mascherato, durante la sfilata di carnevale in corso nel centro di Bologna. L’incidente è avvenuto poco prima delle 15 in via Indipendenza. Sul posto il 118, con ambulanza e auto medica, e le forze dell’ordine. Il piccolo, portato all’ospedale Maggiore di Bologna, sarebbe grave.

Il bimbo ha due anni e mezzo e, secondo le prime ricostruzioni, era sul carro insieme alla madre, quando è scivolato. Sono state fatte manovre per rianimarlo da parte del personale sanitario intervenuto. La sfilata è stata successivamente annullata.

“Era sul carro insieme alla mamma, quando è caduto dalle ringhiere che lo delimitano”. Lo racconta una testimone che ha assistito alla caduta del bambino. Il bambino, dopo le manovre per provare a rianimarlo, è stato portato d’urgenza all’ospedale Maggiore. Sul posto i carabinieri che stanno sentendo alcune persone. C’è gente che piange, sotto choc per quanto successo. Il carro, a tema MasterChef, stava andando verso piazza Nettuno ed era trainato da un trattore. Ha una ringhiera gialla. La madre dunque era sul carro, il padre pare fosse a piedi, secondo quanto riferiscono i testimoni.

I carabinieri hanno posto sotto sequestro il carro a tema ‘Masterchef’ dal quale è caduto il bambino di due anni e mezzo oggi in centro a Bologna. Dalla prima ricostruzione, il piccolo sarebbe scivolato dalle braccia della madre che era con lui ed è finito a terra, dove ha battuto la testa poi è stato verosimilmente urtato dallo stesso mezzo. I Carabinieri hanno avviato accertamenti per ricostruire cause e dinamica dell’incidente: stanno ascoltando diversi testimoni e visioneranno anche i filmati di alcune telecamere di sorveglianza lungo la via, che potrebbero avere ripreso il momento della caduta.

“Ho visto che il bambino era a terra, in arresto cardiaco ed era ferito. Allora mi sono avvicinato e gli ho fatto il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Sono andato avanti non so per quanto, forse 15-20 minuti, prima che arrivasse l’ambulanza. Poi ho lasciato fare al personale del 118″. A parlare è un dipendente della Curia di Bologna, che per primo ha prestato soccorso al bimbo di due anni e mezzo che oggi pomeriggio è caduto da uno dei carri della tradizionale sfilata di Carnevale organizzata nel centro della città. Il bimbo è ora ricoverato in ospedale e le sue condizioni sono gravissime. “Quando mi sono allontanato gli operatori del 118 hanno continuato a rianimarlo – ha aggiunto il soccorritore, che stava facendo il servizio d’ordine per la sfilata – solo più tardi ho saputo che mentre lo portavano via aveva ripreso a respirare”.

Articolo PrecedenteMasquerade al Villa Pascià
Prossimo ArticoloIncidente su piattaforma petrolifera ad Ancona, un morto e 2 feriti
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.