Bimba di undici anni cade dal balcone e fa un volo di 6 metri: è gravissima

0
Bimba di undici anni cade dal balcone e fa un volo di 6 metri.

Bimba di undici anni cade dal balcone e fa un volo di 6 metri. Una bambina di 11 anni è caduta dal balcone di casa, al secondo piano di una palazzina, ed è precipitata nel giardino sottostante. La piccola è stata trasportata con l’eliambulanza al Policlinico Gemelli di Roma, dove si trova ricoverata in gravissime condizioni. L’incidente è avvenuto a Cerveteri, a nord di Roma.

Una bambina di 11 anni è caduta dal balcone di casa e ha fatto un volo di sei metri. Il fatto è avvenuto intorno alle 10 della mattinata di oggi, lunedì 11 gennaio, a Cerveteri, a nord di Roma. La piccola è stata trasportata in codice rosso con l’eliambulanza al pronto soccorso del Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, dove si trova ricoverata in gravissime condizioni. La sua prognosi rimane riservata e non è chiaro se sia tuttora in pericolo di vita.

La bimba era sola in casa con la sorella maggiore

Secondo le prime ricostruzioni da parte delle forze dell’ordine, la bambina sarebbe caduta dal balcone di casa, al secondo piano di una palazzina, e sarebbe finita in un giardino sottostante. La bimba avrebbe avvicinato una sedia alla ringhiera del balcone e sarebbe scivolata. In casa insieme a lei c’era la sorella maggiore di 17 anni. Non erano presenti invece i genitori. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118, che hanno chiesto immediatamente l’intervento di un’eliambulanza per il trasporto d’urgenza al pronto soccorso, e i carabinieri della stazione di Cerveteri. A questi ultimi spetterà ricostruire nei minimi dettagli la dinamica del tragico incidente. Stando ai risultati delle prime indagini, sembrerebbe sia stata colpa di un gioco finito male e non di un tentativo di suicidio. Come anticipato, infatti, la bimba avrebbe avvicinato una sedia alla ringhiera e sarebbe scivolata candendo di sotto.  I militari avrebbero già sentito la versione della sorella maggiore della piccola, di altri parenti e dei vicini di casa. Non è chiaro il motivo per cui i genitori non fossero in quel momento in casa insieme alle figlie.

Articolo PrecedenteDa un anno isolato in Groenlandia, Robert Peroni: “Qui c’è terrore della malattia dell’Uomo Bianco”
Prossimo ArticoloMarito e moglie uccisi mentre raccoglievano le olive, arrestato l’omicida: è un parente
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.