Bimba di 8 anni insultata dai bulli perché ha perso i capelli per la chemioterapia: aggressione “disgustosa”

0
Bimba di 8 anni insultata dai bulli perché ha perso i capelli per la chemioterapia.

Bimba di 8 anni insultata dai bulli perché ha perso i capelli per la chemioterapia. I fatti sono avvenuti a Thorpe Park, in Regno Unito. La polizia del Surrey è ora sulle tracce dei quattro presunti responsabili dell’aggressione. I familiari della piccola sono convinti che si siano accaniti contro di lei perché non ha più i capelli a causa delle cure contro il cancro alle quali si sta sottoponendo.

Hanno sputato addosso a una ragazzina malata di cancro ed ora la polizia del Surrey, in Regno Unito, è sulle loro tracce. Quattro ragazzini “di circa 16/17 anni” avrebbero preso di mira una bambina di otto anni mentre si trovava a Thorpe Park mentre era in fila agli scivoli d’acqua. La sua famiglia disgustata crede che sia stata aggredita “perché i suoi capelli, che sono stati rasati a causa del trattamento per il cancro che sta ricevendo, l’hanno fatta diventare un bersaglio”.

La disgustosa aggressione
La polizia del Surrey ha fornito una descrizione dei sospetti e ha invitato i visitatori del parco a tema che hanno assistito all’assalto a contattarli. “Stiamo facendo appello per i testimoni dopo un aggressione a Thorpe Park domenica 6 giugno. Tra le 18:00 e le 19:00, una famiglia di quattro persone stava passando davanti al banco informazioni sugli scivoli d’acqua del Dome mentre usciva dal parco. In quel momento un gruppo di quattro ragazzi adolescenti in fila sulle scale per uno scivolo d’acqua ha iniziato a sputare contro di loro. I genitori erano preoccupati che la loro figlia di otto anni fosse stata deliberatamente presa di mira perché aveva la testa rasata a causa del trattamento per il cancro” si legge nel comunicato.

I quattro ragazzini sospettati
“I quattro sospetti sono descritti come ragazzi di 17 anni, tutti alti circa 1,75. Il ragazzo che ha sputato sulla bambina è stato descritto come mediterraneo, con capelli castani ricci e neri e indossava una maglietta nera. Gli altri ragazzi sono stati descritti come bianchi. Uno aveva i capelli corti e biondi e indossava una maglietta nera e pantaloni grigi della tuta. Uno indossava pantaloncini e una maglietta con un marsupio laterale” conclude la nota della polizia.

 

Articolo PrecedenteRitrovato Nicola Tanturli, l’emozionante momento in cui il bimbo è salvato dai carabinieri
Prossimo ArticoloCesena, genitori portano il bimbo di 2 anni all’ospedale: muore. Inchiesta della procura
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.