Barletta, studentessa di 16 anni precipita dalla finestra al secondo piano della scuola: è grave

0
Barletta, studentessa di 16 anni precipita dalla finestra al secondo piano della scuola

Barletta, studentessa di 16 anni precipita dalla finestra al secondo piano della scuola. La ragazza frequenta il terzo anno del liceo artistico “Garrone” di Barletta. Ora si trova in ospedale ad Andria. Sul fatto indaga la polizia. Sarebbe un gesto volontario. Ha potuto appurare che la 16enne è comunque vigile e sta eseguendo accertamenti diagnostici in ospedale.

Una studentessa che frequenta il terzo anno del liceo artistico “Garrone” di Barletta è caduta dal secondo piano della scuola. I fatti sono avvenuti stamattina, 9 novembre, poco dopo le 10.30. La ragazza è stata trasportata all’ospedale ‘Bonomo’ di Andria dove è stata sottoposta a una tac. Pare che fosse cosciente al momento dell’arrivo dei primi soccorsi, cioè gli agenti del locale commissariato. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato e la Polizia municipale di Barletta: la strada è stata temporaneamente bloccata al traffico veicolare, la viabilità è stata poi ripristinata. Fanpage.it ha potuto appurare che la 16enne è comunque vigile e sta eseguendo accertamenti diagnostici in ospedale.

Forse un gesto volontario
L’incidente è avvenuto probabilmente durante il cambio dell’ora. L’alunna, che frequenta la terza classe dell’istituto, è precipitata da una delle finestre situate al terzo piano. Il suo, come trapelato, potrebbe essersi trattato di un gesto volontario. Violento l’impatto col suolo. Come detto la 16enne, quando è stata soccorsa, era cosciente. È stata trasferita d’urgenza dagli operatori sanitari nel nosocomio di Andria dove tutt’ora sono in corso gli accertamenti clinici, tra cui anche una tac, per comprendere le sue condizioni di salute che, tuttavia, appaiono essere piuttosto preoccupanti. Intanto gli agenti del locale Commissariato di Polizia di Stato e della polizia locale stanno raccogliendo elementi che possano fare chiarezza su cosa sia realmente successo all’interno dell’edificio scolastico e se, come sembra, la studentessa abbia volontariamente compiuto un folle gesto.

 

Articolo PrecedenteREPARTO TERAPIA INTENSIVA PRENDE FUOCO: MORTI FRA LE FIAMME QUATTRO NEONATI
Prossimo ArticoloSassari, disabile senza soldi chiama il 112: carabinieri accorrono e gli comprano cibo e candele
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.