Bari, tornava a casa dopo il turno in ospedale: muore in un incidente Silvia Camilli

0
Bari, tornava a casa dopo il turno in ospedale.

Bari, tornava a casa dopo il turno in ospedale. Stava tornando a casa dopo il suo turno di lavoro al pronto soccorso dell’ ospedale di Santa Maria di Putignano. Per cause ancora da accertare, la donna ha perso il controllo del veicolo e l’auto si è ribaltata. Per Silvia non c’è stato nulla da fare: la giovane donna aveva solo 32 anni ed era originaria di Roma.

Stava tornando dal suo turno di lavoro quando la sua auto si è ribaltata ed è finita oltre il muretto che delimita la carreggiata. Così è morta una donna di 32 anni, dottoressa presso l’ospedale di Santa Maria di Putignano. La donna era stata in servizio al pronto scoccorso e stava tornando a casa, nel comune di Gioia del Colle. Le cause del sinistro stradale sono ancora da accertare, ma per la giovane di 32 anni non c’è stato nulla da fare. Silvia Camilli era originaria di Roma, ma era residente nel barese. Questa mattina è morta tragicamente sulla provinciale 106 tra Putignano e Gioia, finendo fuori strada e ribaltandosi per cause ancora in fase di accertamento.

L’incidente si è verificato intorno alle 9.30, all’altezza dell’incrocio con la strada comunale Lama Caldaia, in territorio di Putignano. La Polizia locale della città ha iniziato già i rilievi del caso. Sul posto anche 118 e Vigili del Fuoco. Secondo le prime ricostruzioni, la donna potrebbe aver perso il controllo dell’auto a causa di un colpo di sonno e si sarebbe ribaltata più volte, uscendo fuori dalla carreggiata e finendo nei campi. Quando sono arrivati i soccorsi, la dottoressa era già deceduta e i sanitari hanno potuto solo constatarne la morte. Sgomenta l’intera comunità e i suoi colleghi.

Sembra che la giovane donna fosse una specializzanda dell’Università Tor Vergata di Roma, ma da poche settimane in servizio a Putignano, dove stava lavorando come medico. Nelle prossime ore continueranno le verifiche e gli accertamenti sulle esatte dinamiche del sinistro stradale, che sembrerebbe essere dovuto a un fatale colpo di sonno che ha fatto perdere alla giovane dottoressa il controllo dell’automobile. Del caso è stato informato il pm di turno della Procura di Bari, Michele Ruggiero.

Articolo PrecedenteSoresina, picchia la moglie in ospedale: erano ricoverati perché positivi al Covid
Prossimo ArticoloTutto quello che devi sapere per smentire le bufale sul vaccino di un No Vax
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.