Bari, militare salva vita di un bimbo di 1 anno che sta morendo in strada. Sindaco: “Immensamente grati”

0
Bari, militare salva vita di un bimbo di 1 anno che sta morendo in strada.

Bari, militare salva vita di un bimbo di 1 anno che sta morendo in strada. Sindaco. Anche il sindaco di Ruvo di Puglia (Bari), Pasquale Chieco, ha voluto ringraziare il Caporal Maggiore Annarita Garofalo che ha salvato la vita a un bambino di poco meno di un anno e mezzo, praticandogli per strada, dove il piccolo è stato male all’improvviso, il massaggio cardiaco.

Una bella storia quella che arriva da Ruvo di Puglia, in provincia di Bari. Un bambino di poco più di un anno è stato salvato grazie alle manovre di rianimazione di Annarita Garofalo, militare in servizio al 9° Reggimento di Fanteria di Trani, come confermato anche dalle pagine social dell’Esercito Italiano.

Secondo quanto riportano i siti locali, i fatti sono avvenuti nel pomeriggio di lunedì 6 settembre. Il Caporal Maggiore Annarita si trovava in corso Carafa, nei pressi della farmacia D’Aprile, quando ha notato un uomo, con un bambino in braccio, che chiedeva disperatamente aiuto. Il piccolo era privo di sensi, ma fortunatamente c’era ancora battito. Immediatamente gli ha praticato la manovra salvavita. Il bambino, dopo una prima ripresa, ha perso nuovamente coscienza. Senza perdere un attimo, ha cercato rianimarlo nuovamente. I soccorsi erano stati già allertati, ma l’ambulanza sarebbe dovuta arrivare da Molfetta e il piccolo avrebbe rischiato di non farcela. Dopo l’arrivo della madre, si è decisi di trasportarlo all’Ospedale più vicino, quello di Corato, dove il bimbo ha finalmente ripreso conoscenza.

Il gesto è stato elogiato dal sindaco Pasquale Chieco su Facebook: “Ci tenevo davvero a incontrarti e a ringraziarti di persona a nome di tutti i Ruvesi, Caporal Maggiore Annarita (come mi hai permesso di chiamarti)”, ha scritto il primo cittadino di Ruvo, rivolgendosi alla Caporal Maggiore Annarita Garofalo: “Ci vogliono presenza di spirito, competenza e sangue freddo – prosegue il Sindaco -. Sono orgoglioso di averti incontrata: il tuo comportamento è un’ulteriore prova della preparazione e dello spirito di servizio delle nostre Forze armate, il tuo modo di agire testimonia altruismo e grande coraggio. La vita è un bene inestimabile. Siamo tutti vicini ai genitori di quel piccolino e tutti ti siamo immensamente grati”.

Articolo PrecedenteGIORNATA MONDIALE DEI VIDEOGIOCHI. KITKAT IN PARTNERSHIP CON SONY INTERACTIVE ENTERTAINMENT PER UN NUOVO CONCORSO ESCLUSIVO DEDICATO AGLI AMANTI DEI VIDEOGIOCHI
Prossimo ArticoloAncona, finanziere maltratta la compagna. Il figlio si traveste da Spiderman: “Ti difendo io, mamma”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.