Bari, agguato nel quartiere Libertà: 28enne ucciso con tre colpi di pistola

0
Bari, agguato nel quartiere Libertà: 28enne ucciso con tre colpi di pistola.

Bari, agguato nel quartiere Libertà: 28enne ucciso con tre colpi di pistola. Agguato a colpi di pistola questo pomeriggio nel quartiere Libertà a Bari dove un uomo di 28 anni è stato ucciso nei pressi della sua abitazione. I killer si sarebbero introdotti nell’edificio dove viveva la vittima e avrebbero esploso i colpi mortali che lo hanno raggiunto al torace e al collo. Inutile la corsa in ospedale al Policlinico dove è giunto accompagnato da un conoscente.

È stato raggiunto da tre colpi di pistola al torace e all’addome l’uomo di 28 anni ucciso questo pomeriggio a Bari, in quello che sembra essere un vero e proprio agguato avvenuto nel rione Libertà. La vittima Santino Xhyra, di nazionalità albanese, è morta poco dopo l’arrivo in ospedale: inutili i tentativi dei medici in nosocomio di salvargli la vita, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

La vittima raggiunta al torace e al petto

Stando a quanto ricostruito finora dagli agenti della Squadra mobile di Bari che stanno indagando sull’accaduto sembra che l’agguato sia avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle 16, quando alcuni residenti hanno udito i colpi di pistola in via Francesco Petrelli, nel quartiere Libertà, a Bari. Il 28enne sarebbe stato raggiunto da tre colpi esplosi dai killer che sono entrati nel portone di un palazzo e hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo e avrebbero aperto il fuoco. A trasportarlo al Policlinico però sembra che sia stato un conoscente: nonostante il tempestivo intervento purtroppo l’uomo è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

Al momento esclusa la pista mafiosa
Non è chiaro se l’omicidio si sia consumato all’interno dell’abitazione della vittima o per strada nelle vicinanze della casa dell’uomo che, secondo quanto si apprende, non era noto in ambienti criminali anche se aveva qualche piccolo precedente. Sull’episodio indaga la Polizia con il coordinamento della pm di turno Luisiana Di Vittorio, intervenuta dopo la segnalazione dei medici dell’ospedale dove la vittima è deceduta. Al momento gli investigatori escludono che l’omicidio abbia collegamenti con la criminalità organizzata.

Articolo PrecedenteOmicidio Ilenia Fabbri, la figlia difende il padre: “Non voleva ammazzarla, il problema è Barbieri”
Prossimo ArticoloIschia, è morto il piccolo Leo, il bimbo di 1 anno malato di Sma: cure troppo costose
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.