Bambino trovato morto in una cascina a Castelleone, i compagni di squadra: “Ciao piccolo guerriero”

0
Bambino trovato morto in una cascina a Castelleone, i compagni di squadra.

Bambino trovato morto in una cascina a Castelleone, i compagni di squadra. Tragedia a Castelleone, in provincia di Cremona. Un bambino di 10 anni è stato trovato morto all’interno di una cascina. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo da parte dei carabinieri, anche se non vi sarebbero inchieste aperte: sul corpo del ragazzino non sono infatti stati trovati segni che lascino pensare a una morte violenta per mano di terzi. Nella mattinata di oggi si sono tenuti i funerali del bimbo. la squadra di calcio in cui militava lo ha salutato: “Ciao piccolo Guerriero”.

Si sono tenuti questa mattina in un paesino in provincia di Cremona i funerali del bambino di 10 anni morto lo scorso venerdì mattina a Castelleone, località sempre nel Cremonese. Una vicenda tragica e delicata, sulla quale i carabinieri della compagnia di Cremona, anche su richiesta della famiglia del bimbo, mantengono comprensibilmente il pressoché totale riserbo. Di certo, stando a quanto risulta non sono state aperte inchieste sulla morte del ragazzino, trovato senza vita nella mattina di venerdì 24 settembre senza che i soccorritori potessero far nulla. Sul corpo del giovanissimo non sono stati trovati segni di violenza che lascino supporre il coinvolgimento di altre persone nella vicenda, né sarebbero stati trovati biglietti o altro materiale sospetto.

Il saluto della squadra in cui giocava a calcio: Ciao piccolo grande guerriero
Tutto il paese in cui il bimbo viveva assieme ai genitori e agli altri quattro fratelli si è stretto nel dolore per una tragedia apparentemente inspiegabile. La piccola vittima è stata ricordata anche dalla squadra di calcio in cui il ragazzino militava, nella categoria dei Pulcini: “Una notizia che non avremmo mai voluto dare”, ha scritto la squadra sulla pagina Facebook, ricordando il “piccolo Guerriero (soprannome dato a tutti i loro tesserati, ndr) facente parte del gruppo 2011. In un momento così triste, tutta la società, a partire dal presidente, si stringe nel dolore di papà, mamma e dei fratelli”. In segno di lutto la società aveva deciso di sospendere le partite della categoria Pulcini previste per venerdì e sabato. “Ciao piccolo grande Guerriero”, è il saluto conclusivo apparso sul messaggio.

 

Articolo PrecedenteFlop per la protesta dei camionisti No Green Pass. Manifestanti sui social: “Contro di noi la censura”
Prossimo ArticoloLa vicequestore No Green Pass si difende: “Andrò avanti con o senza divisa”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.