Arriva “Your Time on Facebook”, il contatore di ore sui social

0

Per contrastare la dipendenza da smartphone, Facebook sta sviluppando “Your Time on Facebook”: una nuova funzione in grado di calcolare il tempo speso dagli utenti sulla piattaforma.

Al momento ancora in fase di sperimentazione, “Your Time on Facebook” è molto più di un semplice calcolatore. Nata per contrastare i meccanismi della dipendenza da social network, la nuova funzione di Facebook rappresenta una sorta di monito per gli utenti più affezionati alla piattaforma. “Vogliamo che il tempo speso su Facebook sia speso bene” ha dichiarato un portavoce della piattaforma a TechCrunch, spiegando come la salute digitale degli utenti e la lotta alla dipendenza da smartphone siano diventati temi importanti.

La somma dei momenti trascorsi su Facebook tra scroll, like, post e condivisioni non sarà più un mistero. Grazie alla sua nuova funzione, Facebook calcolerà il tempo totale passato dagli utenti sulla piattaforma negli ultimi sette giorni, fornendone anche una media settimanale. Senza trascurare il principio della customization, da sempre molto caro a Facebook, il nuovo servizio “Your Time on Facebook” potrà essere personalizzato dall’utente in base alle sue preferenze. Basterà impostare una soglia di tempo oltrepassata la quale l’utente riceverà una notifica dalla piattaforma.

Mettere a disposizione nuove funzioni che rendano gli utenti consapevoli del tempo speso online è uno dei temi su cui gli sviluppatori stanno lavorando nell’ultimo periodo. Instagram ha recentemente avviato un sistema analogo a quello sviluppato da Facebook. I frequentatori più assidui della piattaforma verranno avvisati attraverso notifiche push del tempo trascorso sulla app. Sulla stessa lunghezza d’onda, la funzione Screen Time di Apple che permette agli utenti di impostare un timer personalizzato per ogni applicazione installata sullo smartphone.

Articolo Precedente“Salvini aiutaci, troppi immigrati”: l’appello del sindaco leghista
Prossimo ArticoloAbbiamo provato IGTV e vi spieghiamo come funziona la TV di Instagram
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.