Arriva l’app per il controllo del Green Pass a lavoro: ecco come funzionerà

0
Arriva l’app per il controllo del Green Pass a lavoro

Arriva l’app per il controllo del Green Pass a lavoro: ecco come funzionerà. Per “assicurare un’efficace ed efficiente” verifica del Green Pass a lavoro, sia nel pubblico che nel privato, il ministero della Salute renderà “disponibili ai datori di lavoro specifiche funzionalità” in modo che i controlli quotidiani siano automatizzati. Ecco cosa afferma la bozza del Dpcm che il governo si appresta ad approvare in vista del 15 ottobre.

Dal 15 ottobre il Green Pass diventerà obbligatorio su tutti i luoghi di lavoro. Per “assicurare un’efficace ed efficiente” verifica della Certificazione Covid, sia nel pubblico che nel privato, il ministero della Salute renderà “disponibili ai datori di lavoro specifiche funzionalità” in modo che i controlli quotidiani siano automatizzati. È quanto afferma la bozza del nuovo Dpcm sul Green Pass, che il governo dovrebbe approvare a breve. Sicuramente prima di venerdì, quando entreranno in vigore le nuove regole.

Ogni giorno, inoltre, bisognerà far combaciare la necessità di portare a termine tutte le verifiche con il diritto alla privacy. L’app messa a punto, allora, rivelerà solo il “possesso” della Certificazione “in corso di validità”, senza specificare “ulteriori informazioni”. In generale nel nuovo Dpcm, a partire appunto dal prossimo 15 ottobre sarà previsto l’utilizzo di “un pacchetto di sviluppo per applicazioni rilasciato dal ministero della Salute, con licenza open source” che potrà essere integrato “nei sistemi di controllo degli accessi, inclusi quelli di rilevazione delle presenze”.

Insomma, la nuova applicazione dovrebbe andare ad aggiungersi al sistema di controllo del Green Pass già in vigore in diversi luoghi, dai ristoranti ai cinema, musei e palazzetti sportivi. Al di là dell’app VerificaC19, insomma, l’idea è quella di rendere il controllo dei Green Pass un meccanismo automatico, in modo che da non perdere troppo tempo nell’ingresso a lavoro. Le linee guida per il ritorno in presenza della Pubblica amministrazione, dal canto loro, specificano, che nell’organizzare i controlli dovrebbero essere utilizzate “modalità di accertamento che non determinino ritardi o code all’ingresso e che siano compatibili con la disciplina in materia di privacy”.

 

Articolo PrecedenteRapina in pizzeria a Casavatore, fucile puntato in faccia a bambino
Prossimo Articolo“Sono solo spazzatura”, decine di donne seviziate e ridotte in schiavitù: 9 arresti a Catania
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.