Arrestato il medico legale del caso Lorys: la sua perizia smentì la versione di Veronica

0
Arrestato il medico legale del caso Lorys

Arrestato. Mazzette in cambio di un falso certificato medico: arrestato a Ragusa, Giuseppe Iuvara, il medico legale del caso Lorys Stival. Fu proprio Iuvara a redigere la relazione medico legale, rivelatasi fondamentale al processo, secondo la quale il piccolo Lorys sarebbe stato strangolato a morte con delle fascette da elettricista e non con un cavo USB, come raccontò Veronica incolpando l’ex suocero, Andrea Stival.

Mazzette in cambio di un falso certificato medico: arrestato a Ragusa, Giuseppe Iuvara, il medico legale del caso Lorys Stival. Il provvedimento è scattato nell’ambito di una inchiesta nel settore sanità. In base alle conclusioni delle indagini, Iuvara, 61 anni, siracusano dipendente dell’ASP di Ragusa e presidente della commissione invalidi,  avrebbe intascato mazzette per sottoscrivere un falso certificato medico che certificasse l’invalidità di un’anziana, per farle ottenere la pensione di accompagnamento.

La perizia medico legale di Iuvara sul caso Lorys
Iuvara è noto alle cronache per essere stato il medico legale del caso del piccolo Lorys Stival, ucciso a 8 anni dalla madre Veronica Panarello a Santa Cronce Camerina (Ragusa), il 29 novembre del 2014. Fu proprio Iuvara a redigere la relazione medico legale, rivelatasi fondamentale al processo, secondo la quale il piccolo Lorys sarebbe stato strangolato a morte con delle fascette da elettricista. Proprio tale perizia, infatti, ha smentito la ricostruzione della Panarello, secondo la quale a strangolare il bimbo sarebbe stato Andrea Stival, suocero di Veronica Panarello.

Confutò la versione di Veronica Panarello
Secondo quanto concluso  da Iuvara, all’epoca, se fosse stato Stival a uccidere Lorys e occultarne il corpo, non avrebbe lasciato tracce di trascinamento come quelle ritrovate sulla scena, che per il medico coincidono con l’altezza di Veronica e sono compatibili con la sua forza fisica. Iuvara confutò anche la possibilità che a uccidere Lorys fosse stato un cavo USB, come raccontato da Veronica Panarello. La mamma di Lorys, oggi 31enne, sconta la sua condanna nel carcere ‘Le vallette’ di Torino. La condanna definitiva per lei è arrivata lo scorso 21 novembre.

 

Articolo PrecedenteMauro Romano Rapito a 6 anni, indagato un 70 enne per omicidio e occultamento di cadavere
Prossimo ArticoloDichiarata morta dai medici, si risveglia dieci ore dopo mentre preparano i suoi funerali
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.