Apple rilancia la sfida a tutto campo a Google e Facebook: presto anche nel settore pubblicitario?

0

L’azienda guidata da Tim Cook potrebbe volgere a proprio vantaggio gli scandali che hanno riguardato la privacy degli utenti nel recente passato, puntando su una maggiore trasparenza.

Il settore delle pubblicità online è attualmente dominato dal duopolio Google-Facebook, che appare indissolubile. Anche soltanto in ambito mobile, Big G possiede il 35% del mercato, mentre il colosso di Mark Zuckerberg oltre il 25%. Se c’è però qualcuno che possa pensare di scardinare queste gerarchie ben delineate, quel qualcuno non può essere che Apple, da poco incoronata come il marchio di maggior valore al mondo. Secondo le ultime voci, Apple starebbe infatti dialogando con altre realtà di spicco sul web, come Pinterest e Snap, al fine di espandere il proprio sistema di pubblicità mobile, al momento confinato al solo App Store (che ha generato un miliardo di dollari di ricavi l’anno passato), dopo la chiusura nel 2012 di iAds. Per inserirsi più proficuamente nel settore, Apple potrebbe giocare la carta della maggiore trasparenza e lealtà verso i suoi utenti, facendo leva sui recenti scandali che hanno travolto Facebook e della diffidenza con cui gli utenti guardano ai famigerati big data di Google. Tim Cook ha infatti (strategicamente?) criticato più volte l’approccio di Facebook e Google all’ambito pubblicitario online, sottolineando che a Cupertino non hanno alcuna intenzione di trasformare i propri utenti in prodotti da vendere, né di utilizzare i dati raccolti dall’utilizzo di servizi come Siri o Apple Maps. Staremo a vedere se questa filosofia pagherà a lungo andare.

 

 

Articolo Precedente3° Raduno Auto e Moto Storiche Tempio il successo inaspettato
Prossimo Articoloadescava minorenni utilizzando Facebook e Whatsapp: indagato un 47enne
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.