Ambasciatore cinese in Israele trovato morto nel suo appartamento: Du Wei aveva 58 anni

0

Ambasciatore. Giallo a Herzliya, dove è stato trovato morto nella sua casa Du Wei, ambasciatore cinese in Israele. L’uomo, 58 anni, era arrivato nel Paese lo scorso febbraio, all’inizio dell’emergenza Coronavirus. Sul posto la polizia lcoale cerca di ricostruire la dinamica di quanto successo. La notizia, lanciata dai media locali, è stata confermata dal ministero degli Esteri israeliano.

Giallo in Israele, dove questa mattina è stato trovato morto l’ambasciatore cinese Du Wei. La scoperta del cadavere è avvenuta alle prime luci dell’alba nella casa della vittima, a Herzliya, città a Nord di Tel Aviv. Aveva 58 anni ed era arrivato nel Paese lo scorso mese di febbraio, all’inizio dell’emergenza Coronavirus. Ancora ignote le cause del decesso, su cui indaga la polizia locale. Prima era stato in Ucraina, dal 2016 al 2019. Lo riferiscono media che citano la conferma del ministero esteri israeliano. Stando alle prime indiscrezioni trapelate, l’uomo sarebbe stato trovato senza vita nel suo letto dallo staff della sua residenza, ma non sarebbero stati trovati segni di violenza sul corpo. Per cui non si esclude che ad ucciderlo possa essere stato un arresto cardiaco.

Du Wei lascia la moglie e il figlio, che non erano presenti al momento della tragedia. Poco dopo aver assunto l’incarico di ambasciatore in Israele Du aveva pubblicato sui canali social dell’ambasciata cinese un video di incoraggiamento alla popolazione locale: “Il mondo è chiamato ad affrontare la grande sfida della pandemia. Il popolo israeliano ha offerto un prezioso sostegno alla Cina durante lo scoppio dell’emergenza. Per questo ora, vogliamo darvi il nostro supporto nella battaglia contro la malattia”. Venerdì scorso aveva risposto con una nota sul sito ufficiale dell’ambasciata alle insinuazioni del segretario di Stato Mike Pompeo su un possibile insabbiamento da parte di Pechino dell’epidemia da Coronavirus. Proprio oggi, intanto, è previsto il giuramento del nuovo governo di emergenza nazionale di Benyamin Netanyahu e Benny Gantz.

 

Articolo PrecedenteCoronavirus e sindrome di Kawasaki, Alex a 8 mesi è la vittima più giovane del Regno Unito
Prossimo ArticoloDpcm 18 maggio, il testo integrale in pdf del decreto firmato da Conte
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.