Altri due medici positivi all’ospedale di Olbia

0

Altri due medici del Giovanni Paolo II sarebbero risultati positivi al Covid-19 (la notizia è stata poi confermata dall’Ats – vedi nota in fondo all’articolo). Si tratterebbe, secondo quanto si apprende, di un medico del reparto di Oncologia e di un suo collega del Nido.

Se la notizia venisse confermata dalla Assl, che non ha ancora reso ufficiali i nuovi casi di contagio, la situazione interna dell’ospedale No Covid di Olbia ritornerebbe in una fase di emergenza.

Il Giovanni Paolo II, soltanto tre giorni fa, sembrava uscito da una condizione di crisi in cui era precipitato dopo il primo caso di accesso incontrollato di un paziente colpito dal virus e, soprattutto, con i 15 casi risultati positivi di medici, infermieri e pazienti del reparto di Rianimazione.

>> In seguito alla notizia pubblicata su Olbianova, la Ats Assl Olbia precisa quanto segue: “in queste ore sono stati consegnati alcuni referti dei tamponi eseguiti il 20 marzo scorso, che hanno rilevato la positività per due medici in servizio all’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia.

Cosi come da procedure e indicazioni date dall’Unità di Crisi regionale e locale nonché dai protocolli ministeriali, il personale in servizio, “asintomatico” non entrato in contatto con pazienti Covid+ noti, in attesa del risultato del test, ha proseguito l’attività lavorativa con l’utilizzo dei Dispositivi di protezione individuali (Dpi).

Successivamente all’avvenuta comunicazione di tale positività, il medico competente ha provveduto ad attivare tutte le misure di sorveglianza previste ovvero la quarantena cautelativa e l’indagine epidemiologica. Messe in atto queste procedure, l’attività del Giovanni Paolo II di Olbia prosegue regolarmente”.

FONTE OLBIANOVA

Articolo PrecedenteCoronavirus Olbia: tutte le restrizioni in vigore
Prossimo ArticoloUSA, Monika uccisa da un passante in ambulanza mentre aveva una crisi respiratoria
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.