Aggredito da una baby gang senza motivo: 13enne in ospedale

0
Aggredito da una baby gang senza motivo: 13enne in ospedale.

Aggredito da una baby gang senza motivo: 13enne in ospedale. Un ragazzino di 13 anni è stato aggredito e picchiato da un gruppo di coetanei sconosciuti. La baby gang lo ha accerchiato mentre si trovava in piazza Castelnuovo, a Palermo, e lo ha pestato senza un apparente motivo. Indagano adesso le forze dell’ordine, che hanno acqisito le immagini della videosorveglianza nei dintorni.

Accerchiato e picchiato da alcuni coetanei in piena Palermo: è accaduto a un ragazzino di 13 anni che stava camminando nella sua città in una normale serata del weekend. A chi lo ha soccorso, ha raccontato di non averli mai incontrati prima: il gruppo di ragazzini lo ha accerchiato senza conoscerlo e lo ha pestato, alle 19 di sabato scorso, in piazza Castelnuovo. Il tutto è avvenuto in una zona spesso trafficata. Dai racconti della vittima, sembra che il gruppo di ragazzini fosse molto numeroso e che sia passato dalle parole minacciose ai fatti senza pensarci due volte. Sul posto sono infatti accorse le volanti della polizia, rispondendo a un allarme lanciato tramite la linea unica di emergenza del 112.

Un pestaggio in piena regola, abbastanza feroce da costare al 13enne aggredito una corsa al pronto soccorso del Di Cristina per accertamenti sul suo stato di salute. Agli agenti ha raccontato di non sapere le motivazioni del pestaggio: i ragazzini non si conoscevano e apparentemente non vi sarebbe alcuna spiegazione o contenzioso per l’aggressione. I poliziotti hanno avviato delle indagini per capire se dietro le botte vi sia qualcos’altro: per accertare la dinamica dei fatti, si sono affidati anche alle immagini delle telecamere di videosorveglianza in zona che potrebbero aver inquadrato gli aggressori per poterli identificare, riprendendo così anche la violenza. Sempre secondo le prime indiscrezioni, si sarebbe trattato di un’aggressione per motivi futili, quasi una scusa per esercitare la propria aggressività sul primo malcapitato. Sebbene l’eventualità sembri agghiacciante, oltre che insolita, gli agenti sono al momento impegnati a percorrere questa strada, cercando ulteriori elementi che possano confermare o smentire il racconto della vittima. Le condizioni di salute del 13enne non sono fortunatamente gravi.

Articolo PrecedenteTroppi vestiti e culle, Chiara Ferragni dona tutto alle mamme in difficoltà
Prossimo ArticoloOmicidio Senigallia, Alfredo ucciso dal padre a 27 anni: “Ho sparato per difendermi”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.