Agerola, investe una ciclista e scappa: morta Anna Fogliamanzillo, aveva 37 anni

0
Agerola, investe una ciclista e scappa: morta Anna Fogliamanzillo, aveva 37 anni.

Agerola, investe una ciclista e scappa: morta Anna Fogliamanzillo, aveva 37 anni. Una donna di 37 anni, Anna Fogliamanzillo, è stata investita ed uccisa a bordo della propria bicicletta in una galleria di Agerola, sui Monti Lattari della Città Metropolitana di Napoli. La persona alla guida del veicolo non si è fermata dopo l’impatto. Sul posto i carabinieri, giunti per coordinare le indagini e per i rilievi del caso.

Ha investito e ucciso una donna di 37 anni, senza fermarsi a prestare soccorso. La tragedia in una galleria di Agerola, sui Monti Lattari. La vittima è Anna Fogliamanzillo, di 37 anni, rimasta uccisa sul colpo. La persona alla guida ha fatto perdere le proprie tracce, ma non è chiaro se sia accorto dell’incidente oppure se sia volontariamente scappato dopo l’impatto. Maggiori dettagli si avranno una volta che gli inquirenti avranno il quadro completo del fatto, e magari rintracciato l’automobilista che ha causato l’incidente.

I carabinieri sono sul posto per i rilievi del caso e per cercare di fare chiarezza sulla vicenda, accaduta nella tarda mattinata di giovedì 7 gennaio, nella parte più meridionale della provincia di Napoli. Tutta da chiarire la dinamica dell’incidente: stando alle primissime ricostruzioni la donna, che era originaria della vicina Pompei ma viveva a Boscoreale, si trovava in sella alla propria bicicletta all’interno di una galleria di Agerola quando sarebbe avvenuto l’impatto con un altro veicolo (presumibilmente un’automobile, ma non si escludono mezzi pesanti o altri veicoli simili), che non le avrebbe lasciato scampo, uccidendola particolarmente sul colpo. Il conducente non si sarebbe dunque fermato a prestare soccorso, dileguandosi: ma non è certo che si sia reso conto di aver investito la donna, e solo una volta rintracciato si potrà capire con certezza come sia avvenuto l’impatto. I carabinieri al momento non hanno fatto sapere altro riguardo l’incidente: i rilievi sono ancora in corso, e fondamentale potrebbe essere la testimonianza di altri automobilisti di passaggio in quel momento in galleria.

Sconcerto tra gli amici, che appena appresa la notizia hanno condiviso il loro cordoglio per la sua morte. Anna, che lascia due figli, viene infatti ricordata soprattutto per la sua passione per il suo ciclismo. “Voglio ricordarti così: simpatica, gentile ma soprattutto in sella alla tua amata bici”, ha scritto un amico pubblicando una foto di squadra, tutti rigorosamente in sella alle proprie bici, “ed è grazie alla bici che ho avuto il piacere di conoscerti e di averti come amica di team”.

Articolo PrecedenteCinque giovani saccheggiano un minimarket: “Siamo Casamonica, della Polizia non ce ne frega niente”
Prossimo Articolo“Oggi ho capito perché quelli che ricevono il vaccino anti-Covid lo esibiscono con un selfie”
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.