Accoltellati nella notte di Capodanno: “Litigio in piazza Plebiscito”. Risse sul Lungomare

0

Liti per motivi di viabilità o per ubriachezza: la notte napoletana di Capodanno caratterizzata non solo dalla grande festa in piazza Plebiscito ma anche da episodi di rissa e violenza. I più gravi hanno riguardato l’accoltellamento di due giovani, portati in ospedale, medicati e subito dimessi.

È ancora tutta da chiarire la dinamica, di certo c’è soltanto che nella notte di Capodanno 2020 a Napoli sono arrivati al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare, due accoltellati. Il primo ad essere stato medicato è giunto nel nosocomio della Marina alle 3 di notte con ferite all’addome e alle braccia. Si tratta di un ragazzo di 26 anni, di Napoli: ha raccontato di essere stato aggredito per futili motivi durante una rissa avvenuta nei pressi di piazza del Plebiscito, dove si stava tenendo il concertone di fine anno . La sua versione tuttavia è da verificare ed è al vaglio delle forze dell’ordine. Subito dopo, un altro ferimento a colpi di coltello, avvenuto al centro e forse collegato al primo episodio.

Un uomo di 30 anni è stato infatti medicato al pronto soccorso del San Giovanni Bosco, con lievi ferite da punta e taglio alle gambe. Sono state comunque numerose, le risse segnalate tra il Lungomare e piazza del Plebiscito ma senza interventi di polizia o carabinieri. Infine nella notte ci sono stati 17 incidenti stradale, nessuno grave, e dieci denunciati per guida in stato d’ebrezza.

 

Articolo PrecedenteOrrore a Pescara, giovane trovato in una pozza di sangue sul pianerottolo muore in ospedale
Prossimo ArticoloIncidente Buttrio, tamponata mentre va al veglione di Capodanno: Mirella muore a 35 anni
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.