Abusi sessuali su un chierichetto, rischio processo per don Martinelli e don Radice

0
Abusi sessuali su un chierichetto, rischio processo per don Martinelli e don Radice.

Abusi sessuali su un chierichetto, rischio processo per don Martinelli e don Radice. Rischiano il processo anche davanti al tribunale di Roma don Gabriele Martinelli, il sacerdote accusato di aver abusato di un minore, tra il 2010 e il 2012, e il monsignore Enrico Radice, ex rettore del Preseminario, che deve rispondere dell’accusa di concorso in violenza sessuale. La Procura infatti ha chiuso l’inchiesta per gli episodi di violenza sessuale per i quali il sacerdote è a processo anche in Vaticano.

Potrebbe andare a processo anche davanti al tribunale di Roma don Gabriele Martinelli, il sacerdote accusato di aver abusato di un minore, tra il 2010 e il 2012: la vittima era un compagno di seminario di un anno più giovane e le violenze sarebbero avvenute al Preseminario San Pio X, in Vaticano. La Procura infatti ha chiuso l’inchiesta per gli episodi di violenza sessuale per i quali il sacerdote è a processo anche in Vaticano.

Nel procedimento è coinvolto anche il monsignore Enrico Radice, ex rettore del Preseminario, per concorso in violenza sessuale: l’uomo è infatti accusato di non avere impedito gli atti illeciti e di non avere denunciato. Anche lui come don Martinelli è a processo anche in Vaticano. I due potrebbero andare a processo anche in Italia poiché le autorità italiane hanno proceduto nei loro confronti in base al principio secondo cui quando un soggetto commette un reato all’estero, in questo caso la Santa Sede, e poi si rifugia in Italia può essere perseguito dalla magistratura italiana.

Mentre per quanto riguarda il processo in Vaticano, apertosi lo scorso 14 ottobre, la prossima udienza, la quarta, è prevista il prossimo 4 febbraio: risultano presenti, come parte civile la vittima L.G. e, nella veste di responsabili civili, lo stesso Preseminario San Pio X e l’Opera don Folci, che gestisce l’istituto, di orientamento vocazionale, a pochi passi da Santa Marta.

Ad accusare i due sacerdoti (Martinelli all’epoca dei fatti non aveva ancora preso i voti), la testimonianza dell’ex seminarista polacco Kamil Jarzembowski. Le indagini sul caso sono state avviate nel novembre del 2017  “a seguito di notizie divulgate sulla stampa”. Le vicende denunciate risalgono ad anni in cui la legge in vigore nello Stato del Vaticano impediva il processo in assenza di querela della persona offesa presentata entro un anno dai fatti contestati. Il rinvio a giudizio, infatti, è stato possibile tramite un apposito provvedimento (rescriptum), emanato da Papa Francesco il 29 luglio 2019 che ha rimosso la causa di improcedibilità.

Articolo PrecedenteGara di bevute tra amiche: 14enne in coma etilico è in prognosi riservata
Prossimo ArticoloCos’è e come si riconosce la lingua COVID, il nuovo sintomo dell’infezione da coronavirus
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.