Abusa del figlio di 6 anni con un bastone, piccolo muore per l’infezione: “Ha mangiato la mia torta”

0
Abusa del figlio di 6 anni con un bastone, piccolo muore per l’infezione

Abusa del figlio. L’assurda violenza durante un campeggio in famiglia. Secondo quanto ricostruito dall’inchiesta a carico dell’uomo, tutto avrebbe avuto inizio perché il piccolo aveva mangiato un pezzo di torta senza il permesso del padre. Secondo l’accusa, il piccolo sarebbe stato brutalmente picchiato anche dalla madre che, dopo l’orrendo assalto del padre, lo avrebbe colpito ulteriormente.

Ha aggredito sessualmente il figlioletto di soli 6 anni arrivando ad abusare di lui con un bastone a tal punto da provocargli una infezione interna che si è rivelata letale. Queste le pesantissime accuse contro un padre statunitense, il 50enne Mauricio Alejandro Torres, ora a processo per l’omicidio del piccolo Maurice ‘Isaiah’ Torres. L’assurda violenza durante un campeggio in famiglia. Secondo quanto ricostruito dall’inchiesta a carico dell’uomo, tutto avrebbe avuto inizio perché il piccolo aveva mangiato un pezzo di torta senza il suo permesso. Il piccolo è stato abusato con un bastone ed è morto il giorno dopo per uno shock settico. I fatti risalgono al marzo di cinque anni fa durante un campeggio nello stato del Missouri ma per l’uomo ora si apre il processo che potrebbe portare alla pena di morte

Secondo l’accusa, il piccolo sarebbe stato brutalmente picchiato e abusato anche dalla madre che, dopo l’orrendo assalto del padre, a cui ha assistito senza dire nulla, lo avrebbe colpito ulteriormente spingendolo a terra. Per questo la donna, Cathy è stata già condannata all’ergastolo dopo essersi dichiarata colpevole nel marzo 2017. Solo quando hanno capito la gravità della situazione, i due genitori hanno deciso di portare il piccolo in una clinica medica vicino casa, in Arkansas, ma per il bimbo era ormai troppo tarsi. Nonostante le cure, il piccolo è morto il giorno successivo. Il padre era stato già condannato a morte nel novembre 2016 ma la sua condanna è stata annullata lo scorso aprile perché l’aggressione con il bastone è avvenuto nel Missouri e non nell’Arkansas.

 

Articolo PrecedenteReggio Emilia, bimbo morto dopo circoncisione in casa: i genitori patteggiano la condanna
Prossimo ArticoloFinisce in una scarpata con un trattore: ragazzo di 16 anni muore in un incidente a Ripalta Arpina
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.