A 16 anni scompare nel Savonese e si impicca

0
Procedono i lavori, alla stazione ferroviaria di Andora, per poter spostare il treno definitivamente nelle rimesse ferroviarie di Savona. 25 febbraio 2014 Andora (sv). ANSA/LUCA ZENNARO

La ragazzina era uscita da casa, informando i genitori, mercoledì sera e non è più rientrata

Una ragazzina di 16 anni, la cui scomparsa da Andora (Savona) era stata denunciata dai genitori mercoledì sera, è stata trovata impiccata in un albergo in disuso di Laigueglia, nel Savonese.

La ragazzina era uscita da casa informando i genitori mercoledì sera e non è più rientrata.

I familiari si erano recati così dai carabinieri per denunciarne la scomparsa. Secondo quanto appreso, l’ultima volta era stata vista proprio mercoledì sera ad Andora. Poi se ne erano perse le tracce.

Ha lasciato due biglietti la ragazzina che si è uccisa in una delle stanze dell’ex hotel Il Castello, struttura abbandonata da tempo a Andora nel Savonese. Secondo quanto appreso, il primo biglietto era indirizzato al fidanzatino e il secondo alla migliore amica della ragazza. Il magistrato ha disposto l’autopsia.

I carabinieri hanno ascoltato alcuni degli amici della ragazzina di 16 anni che si è uccisa impiccandosi in uno dei locali dell’ex albergo ‘Il Castello’ di Laigueglia. Le testimonianze e i due bigliettini d’addio dovrebbero chiarire, almeno in parte, la causa scatenante del gesto estremo compiuto dalla ragazzina che in un primo momento era stato attribuito a una delusione sentimentale. I due biglietti, uno destinato al fidanzato e l’altro alla sua migliore amica, fanno pensare a un gesto premeditato. Il luogo dove è avvenuto il suicidio, oggi setacciato dalla polizia scientifica, è sotto sequestro

Articolo PrecedenteNadia Toffa sorride su Instagram, a settembre di nuovo in tv
Prossimo ArticoloBambina italiana uccisa da una medusa nelle Filippine
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.