A 16 anni rapina supermarket col complice quindicenne e spacca la testa al figlio del titolare

0
A 16 anni rapina supermarket col complice quindicenne e spacca la testa al figlio del titolare.

A 16 anni rapina supermarket col complice quindicenne e spacca la testa al figlio del titolare. Due baby rapinatori di 16 e 15 anni sono stati bloccati a Giugliano (Napoli) dopo la rapina a un supermercato; il più grande, fermato dal titolare, ha colpito il figlio dell’imprenditore alla testa con una spranga di ferro causandogli un trauma cranico. Il primo è stato arrestato, il complice è stato denunciato a piede libero.

Hanno appena 15 e 16 anni i due baby rapinatori bloccati a Giugliano, in provincia di Napoli, dopo la rapina ad un supermercato. Avevano fatto irruzione col volto coperto e armati di una spranga, nelle fasi concitate della rapina il più grande è stato bloccato dal titolare e ha ferito il figlio dell’uomo alla testa; l’altro si è presentato poco dopo, ma senza i soldi del bottino. Per il primo è scattato l’arresto, mentre il secondo ha rimediato una denuncia.

I due, incensurati, avevano preso di mira un supermercato di via Cataste, a Villaricca, frazione del popoloso comune del Napoletano. Erano arrivati entrambi col passamontagna calato sul volto, per non farsi riconoscere. Il più grande, il sedicenne, brandiva una mazza di ferro da 45 centimetri. Con l’arma il ragazzino ha minacciato il titolare ed è riuscito a farsi consegnare i soldi delle casse: circa 700 euro. L’imprevisto, però, durante la fuga. Mentre i due si allontanavano, infatti, il titolare è riuscito ad acciuffare il 16enne. Il giovane si è divincolato, ha cercato di scappare e, prima di arrendersi, ha colpito alla testa il figlio dell’imprenditore, causandogli un trauma cranico.

Nel parapiglia il complice è riuscito a dileguarsi in scooter con la refurtiva. È tornato poco dopo, senza motorino né denaro, questa volta senza passamontagna, e ha detto di essere l’altro responsabile della rapina. Nel frattempo nel supermercato sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Giugliano, in seguito alla segnalazione arrivata al 112; i ragazzi sono stati portati in caserma e ascoltati, la spranga e il passamontagna sono stati sequestrati.

Il 16enne è stato arrestato per rapina aggravata in concorso e per lesioni personali ed è stato condotto nel centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei mentre il 15enne, che risponde soltanto della rapina e non dell’aggressione, è stato denunciato a piede libero. Il figlio del titolare del supermercato è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giuliano di Giuliano, gli è stato diagnosticato un trauma cranico; ne avrà per 15 giorni.

A 16 anni rapina supermarket col complice quindicenne e spacca la testa al figlio del titolare.

Articolo PrecedenteSalvò una bambina che stava annegando in mare: Valerio Catoia poliziotto ad honorem
Prossimo ArticoloL’attore Simone Terranova a processo: denunciato per maltrattamenti dalla moglie disabile
Marco D'Angelo - Fotografo - Blogger - Social Influencer - Tecnico Informatico - Consulente Aziendale - Esperto in Marketing e Social Media Marketing. Progetti Passati e Presenti Nato con la passione per la musica e l'informatica. Studiato fino alla 3° Media per poi formarmi come autodidatta in marketing di cui ho 11 attestati, tra cui 1 master. Creatore del Team Renegades - Team Exas del Videogioco Hearthstone - ho portato il mio team a livello nazionale italiano, raggiungendo obbiettivi enorme in tempi brevi, il Team Renegades ha raggiunto sponsor come Redbull e Varie testate giornalistiche importanti ne hanno sempre parlato. Il Team Renegades si è poi evoluto in Team Exas, questo perchè abbiamo instaurato una collaborazione con uno dei locali più grandi del Gaming Estero. Arrivando cosi a collezionare 340 vittorie - di cui 300 primi posti e 40 secondi. Attualmente creatore di Limemagazine.eu inizialmente chiamata Multiassistenzaonline è iniziato come un Blog di informatica, per aiutare le persone sui social, e per riparare i problemi tecnici dei loro smarthphone raccogliendo cosi circa 40,000 contatti in meno di 3 mesi, per poi trasformare Multiassistenzaonline in Limemagazine.eu - ad oggi Agenzia di Marketing,News, e Webdesign che totalizza la bellezza di 180,000 lettori alla settimana e più di 40,000 contatti sui social 4 pagine facebook da 7,000 like in su una da 14,000 e 4 profili da 5,000 persone l'uno ad oggi Limemagazine.eu collabora in stetto contatto con : Google News, Virgilio, Tiscali, Ansa, Fanpage.it per le notizie, e Unconvetional Events per gli Eventi in Sardegna, Limemagazine.eu in 3 anni ha aperto varie sezioni tra cui LimeEventiSardegna - dove può vantare di aver 1,500 date importanti fatte con i propri fotografi all'interno di eventi importanti e collaborazioni come OLBIA TATTOO SHOW - GRANDE ARENA CAGLIARI - POETTO FEST - e tanti altri.