Tornano dalla discoteca, auto finisce nel canale: Liborio muore, l’amico era ubriaco

Ora il 21enne è indagato per omicidio stradale. Sabato mattina era alla guida della Fiat Punto che, dopo una sbandata, si è ribaltata finendo nel canale Tresinaro, in provincia di Reggio Emilia. Liborio, 20 anni, bloccato sul sedile anteriore, sarebbe morto per annegamento.

 

È risultato positivo all’alcoltest  il 21enne di San Martino in Rio (Reggio Emilia) che all’alba di sabato era alla guida della Fiat Punto finita nel canale Tresinaro: l’incidente è costato la vita al ventenne Liborio Vetrano, originario della Sicilia ma residente nello stesso comune emiliano. Ora il giovane è indagato per omicidio stradale. Stando ai primi accertamenti dei carabinieri nel suo sangue è stato trovato un tasso alcolemico doppio rispetto al limite consentito.

Il gruppo di amici – tutti residenti tra Correggio e San Martino in Rio – stava tornando da una serata trascorsa in una discoteca carpigiana, come spesso capitava il venerdì sera. Stando a quanto scrive Il Resto del Carlino, solitamente i giovani utilizzano mezzo con conducente per il trasporto, una specie di servizio taxi per consentire anche ai neo patentati di potersi concedere un bicchiere in più con gli amici senza il problema legato alla guida durante il ritorno. Sabato mattina, però, sarebbe stata usata l’auto privata, condotta da uno dei componenti della compagnia di amici.

La tragedia lungo via Sinistra Tresinaro a Correggio, all’altezza dell’incrocio con via Spampanina, al confine con Carpi: dopo una sbandata, la Fiat Punto si è ribaltata nelle acque del canale. Il conducente e i tre passeggeri sono usciti dalla vettura, cavandosela con qualche a ferita lieve. Liborio, invece, è rimasto bloccato sul sedile anteriore del passeggero, morendo molto probabilmente per annegamento. I familiari attendono il nulla osta della procura per poter fissare i funerali. Ieri hanno ricevuto a casa la visita del sindaco Paolo Fuccio e dell’assessore Luisa Ferrari.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi