Simone, 19 anni, morto nella notte in un incidente a Imbersago

Incidente mortale a Imbersago, provincia di Lecco. Simone Buscemi, 19 anni, è morto dopo essere caduto dalla sua motocicletta da cross. A niente sono serviti i soccorsi degli operatori del 118 e la corsa disperata verso l’ospedale Alessandro Manzoni di Lecco. Il ragazzo è morto durante il tragitto.

Simone Buscemi, motociclista di Calco, provincia di Lecco, è morto a 19 anni in seguito a un incidente stradale avvenuto questa notte a Imbersago. Nessun altro mezzo, oltre alla sua motocicletta da cross, è stato coinvolto. Stando a quanto ricostruito, stava percorrendo una strada buia e bagnata dalla pioggia che porta al centro del paese quando improvvisamente ha perso il controllo della moto. Lo hanno soccorso, riporta IlGiorno, i volontari della Croce bianca di Merate e i sanitari del 118. Le sue condizioni sono apparse immediatamente gravissime, non ha mai ripreso coscienza e a niente è servita la corsa disperata in ambulanza verso il pronto soccorso dell’ospedale Alessandro Manzoni di Lecco. Il ragazzo è morto a bordo e i medici di Lecco non hanno potuto fare altre che constatarne il decesso.

Simone Buscemi morto a 19 anni in un incidente avvenuto a Imbersago
Sull’incidente stanno indagando i carabinieri della compagnia di Merate. Probabilmente a provocare l’incidente sono state le condizioni dell’asfalto, bagnato da una pioggia battente che è caduta quasi per tutta la notte. Simone Buscemi, nato nel 1999, avrebbe festeggiato i suoi venti anni il prossimo luglio. La sua salma si trova ora nella camera mortuaria dell’ospedale di Lecco in attesa dell’organizzazione dei funerali.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi