Si ribalta alla guida di un trattore: 42enne muore davanti agli occhi del padre

È accaduto a Civitella San Paolo, località alle porte nord di Roma. L’uomo, 42 anni, stava guidando il trattore in un terreno agricolo di famiglia, quando il mezzo si è ribaltato schiacciandolo. Inutile purtroppo la corsa in ospedale: è morto poco dopo il ricovero a causa delle ferite riportate.

Un grave incidente è avvenuto nella giornata di oggi – domenica 31 marzo – a Civitella San Paolo, in località Cava dei Sassi alle porte di Roma. Qui un uomo di quarantadue anni ha perso la vita, schiacciato dal ribaltamento del trattore che stava guidando su di un terreno agricolo di proprietà della famiglia dove era impegnato nello svolgere alcuni lavori approfittando del sabato per dare una mano. Quando è scattato l’allarme erano circa le 12.30, a chiamare i soccorsi l’anziano padre dell’uomo, che ha visto morire il figlio davanti ai suoi occhi. Soccorso dal personale sanitario del 118, l’uomo è stato estratto da sotto il mezzo agricolo e predisposto il trasporto d’urgenza in ospedale. Sul posto è giunta anche un’eliambulanza ma per lui ormai non c’era più nulla da fare: troppo gravi le lesioni riportate nell’incidente, è morto poco dopo nonostante gli sforzi dei medici.

Sul posto i carabinieri della stazione di Torrita Tiberina che hanno eseguito i rilievi del caso per stabilire la dinamica dell’incidente e posto sotto sequestro il trattore e l’area dell’incidente. Secondo quanto ricostruito finora la vittima, le cui iniziali sono A.S. e di lavoro fa l’artigiano a Civitella San Paolo, stava percorrendo un tratto in discesa trasportando delle travi di legno, quando ha perso il controllo del trattore che si è ribaltato più di una volta cadendo a valle.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte degli operatori del 118. Un altro grave incidente su un campo agricolo è avvenuto lo scorso giovedì in provincia di Nuoro in Sardegna. Qui il piccolo Silvano Carta di tre anni, è stato ucciso dalla fresa del trattore guidato dal nonno nelle campagne della famiglia in località Siniscola.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi