All’ospedale Monaldi di Napoli un intervento salvavita al cuore unico nel suo genere

All’ospedale Monaldi di Napoli è stato eseguito un intervento salvavita al cuore unico nel suo genere, di grande complessità. Si è trattato di una operazione di rivascolarizzazione coronarica per via endovascolare eseguita dall’equipe di Giulio Bonzani, direttore dell’Uoc di Cardiologia Interventistica del nosocomio napoletano.

Un intervento chirurgico salvavita al cuore, di estrema complessità e unico nel suo genere è stato eseguito all’ospedale Monaldi di Napoli. Si tratta di un intervento di rivascolarizzazione coronarica per via endovascolare eseguito su uomo di 61enne con un quadro clinico complesso, affetto da sindrome coronarica acuta e da una malattia aterosclerotica ostruttiva di tutte le coronarie, già sottoposto negli anni a bypass femore-femorale sovrapubico e colpito da infarto al ventricolo cardiaco sinistro.

L’operazione è stata eseguita dall’equipe del professor Giulio Bonzani, direttore dell’Uoc di Cardiologia Interventistica, composta da Orlando Piro, Vittorio Monda e Ida Monteforte. “Si tratta di un intervento estremamente complesso che è stato possibile grazie alla collaborazione di differenti Unità operative che sono confluite nell’heart team e con il supporto di una numerosa equipe paramedica composta da infermieri di emodinamica, di sala operatoria chirurgica e di tecnici perfusionisti” ha detto Antonio Giordano, commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera dei Colli, della quale fanno parte anche il Cotugno e il Cto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi