Il suo autista canta canzoni di Natale e “non vuole smettere”: lo strangola in auto

Clayton Lucas, 25 anni, di Harrison, Pennsylvania, ha detto alla polizia che ha iniziato a soffocare l’uomo che lo stava conducendo in un centro di riabilitazione dalle droghe perché “stava cantando canzoni di Natale” e “si è rifiutato di smettere”. Ora è in carcere.

Un 25enne americano è stato arrestato la scorsa settimana e accusato di aggressione aggravata: avrebbe tentato di strangolare un autista che “cantava canzoni natalizie fuori stagione” si “rifiutava di smettere”. È stato lo stesso Clayton Lucas, 25 anni, di Harrison, Pennsylvania, ad ammettere le proprie responsabilità di fronte alla polizia intervenuta a seguito di una chiamata d’emergenza per quella che sembrava essere un’emergenza medica, come riferimento dall’emittente locale KDKA di Pittsburg. Un militare aveva individuato un minivan parcheggiato sul marciapiede, e due uomini dall’altra parte della strada che sembravano litigare, secondo Pittsburgh CBS Local.

Secondo la denuncia penale, la vittima ha detto al soldato che stava guidando il minivan con il suo passeggero, Clayton Lucas. “Voleva soffocarmi, ho dovuto colpirgli le gambe per farlo fermare” avrebbe detto l’uomo indicando il 25enne, che pare stesse portando ad un centro di riabilitazione dalle droghe. La vittima ha detto al soldato che stava cantando delle canzoni di Natale. Di conseguenza Lucas ha cercato di soffocarlo per farlo smettere di cantare. Non è chiaro quali canzoni stesse canticchiando. Nella denuncia, la vittima ha specificato che Lucas lo avrebbe “quasi fatto svenire”. Il poliziotto ha notato che il collo della vittima era rosso e che i suoi occhi erano iniettati di sangue. Lucas è attualmente nel carcere della contea di Allegheny. È accusato di aggressione aggravata, strangolamento, resistenza all’arresto e condotta disordinata. Natale, per la cronaca, è stato 76 giorni fa, e il prossimo arriverà tra 288 giorni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi