Siria: feroci combattimenti contro Isis

Almeno 600 jihadisti stranieri asserragliati

Feroci combattimenti sono in corso  attorno all’ultima roccaforte dell’Isis in Siria, un fazzoletto di terra di 4 kmq nella provincia orientale di Dayr az Zor. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus). “La battaglia è in corso, il terreno è frastagliato di mine”, ha riferito il direttore Rami Abdel Rahman. Le forze filo-Usa a guida curda delle Sdf hanno lanciato ieri l’assalto finale alle ultime postazioni jihadiste. Sarebbero almeno 600 i miliziani dell’Isis asserragliati, in gran parte stranieri.

Facebook Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi