Palazzo crollato a Istanbul, estratto vivo un 16enne

A quasi 48 ore dal collasso dell’edificio di 8 piani alla periferia asiatica della città, nel quartiere di Kartal. Il bilancio delle vittime sale a 11, 14 le persone salvate

A quasi 48 ore dal crollo di un palazzo di 8 piani alla periferia asiatica di Istanbul, nel quartiere di Kartal, un ragazzo di 16 anni è stato estratto vivo dalle macerie. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno turco, Suleyman Soylu. Il giovane è stato subito trasportato in ospedale. Non sono note al momento le sue condizioni. Il totale delle persone salvate sale così a 14, mentre le vittime accertate sono 11. I soccorritori continuano a scavare tra le macerie con l’aiuto di cani addestrati ad hoc.

La scorsa notte un altro corpo è stato recuperato dai soccorritori, che continuano a scavare tra le macerie. Il totale delle vittime accertate sale così a 11, mentre sono 14 le persone estratte vive, tra cui una bambina di 5 anni.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi