Sesso a 3 tra bimbi, c’è anche una piccola di 10 anni: il video choc diventa virale su Whatsapp

Sesso a tre tra bambini. Vergognoso solo a sentirlo, ma è la terrificante realtà che si sta vivendo nelle scuole elementari e medie della provincia di Firenze.

Lì, dove i bambini ed i ragazzini vengono formati, sta girando un video tra i cellulari degli studenti. E purtroppo è già diventato virale. Il filmato parla chiaro: c’è una bimba di 10 anni che fa sesso con due ragazzini poco più grandi di lei, mentre qualcuno riprende la scena con uno smartphone.

A denunciare ai carabinieri il macabro episodio è stata una dirigente scolastica. La Procura presso il tribunale dei minori di Firenze ha aperto un fascicolo. I bambini nel video -secondo quanto riportato dal Corriere Fiorentino– non sarebbero del posto. Le scandalose immagini sono state registrate in un giardino, dove si intravede anche il mare. La piccola sembra divertirsi e prendere alla leggera quello che sta facendo, anche se in realtà si tratta di qualcosa che supera, e non di poco, i limiti della decenza.

L’accento dei ragazzini in questione è romano, ma non è detto che le riprese siano state effettuate nella Capitale.

Le immagini choc

Chi ha visto le orrende immagini, ha spiegato che la a rendere tutto più spaventoso sia proprio la risata della ragazzina, che probabilmente ha vissuto in precedenza atti di violenza, vista la leggerezza che ha dimostrato di avere durante il rapporto a 3. Dalla Procura è arrivato un appello ai genitori a controllare il telefono dei bambini. «Invitiamo i genitori a controllare i telefoni dei figli – è l’appello che arriva dalla Procura per i minori – a cancellare quel video e a segnalare alle forze dell’ordine da chi è arrivato».

La denuncia

A vedere l’agghiacciante video è stata la mamma di un’alunna. Immediata la segnalazione alla dirigente scolastica che ha denunciato l’episodio ai carabinieri. Il filmato è stato acquisito dal magistrato e gli investigatori stanno già lavorando per risalire ai responsabili. Partendo da chi ha ricevuto il video si cercherà di risalire al primo della serie e poi soprattutto si cercherà di capire chi ha ripreso le terrificanti scene.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi